<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=955744661221576&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">
Il 22 aprile, 2016
Topic SEO

Quello tra Local SEO e Web Marketing è un connubio in generale fortunato che, applicato al mercato immobiliare, può portare a traguardi particolarmente sorprendenti. Segui queste semplici linee guida e spingi la tua agenzia immobiliare verso il target specifico che le è proprio: nell'era del "global", infatti, il tuo vero business è "local".

local-seo-Cover-articolo.jpg

Internet dà ad ogni business l’opportunità di acquisire nuovi clienti in tutto il mondo. Ma per la maggior parte delle agenzie immobiliari, e probabilmente anche per te, il vero mercato non è global: è local. Il perché è piuttosto ovvio: per chi cerca casa, il “dove” è in testa alla classifica delle priorità. Ma anche se al buon senso preferissimo i numeri, la risposta che otterremmo non sarebbe che una chiara conferma: secondo Kelsey Group il 74% degli utenti Internet esegue ricerche locali.

Per risultare vincente, la tua strategia di web marketing immobiliare, messa a punto preferibilmente da un'agenzia Web Marketing qualificata, dovrebbe quindi concentrarsi sul fare in modo che il sito web della tua agenzia appaia nei risultati di Google per le ricerche geolocalizzate: il raggiungimento facile e rapido dei potenziali clienti che risiedono o cercano casa nella tua specifica zona di pertinenza è garantito. Lo strumento di cui hai bisogno per ottenere questo non è una bacchetta magica, bensì una efficace Local Search Engine Optimisation (o local SEO).

Si tratta di una componente essenziale per qualunque valida strategia di marketing immobiliare, che al giorno d’oggi non può fermarsi al mero portare la tua agenzia online. Esserci è importante, ma non è dalla panchina che si segnano i goal: se opportunamente impiegate, le risorse messa disposizione dalle nuove tecnologie possono farti arrivare dritto al centro dell’azione.

Abbiamo tratteggiato un elenco di 8 linee guida pronte all’uso su come organizzare e mettere in atto una local SEO perfetta per la tua agenzia immobiliare (per un approfondimento puoi leggere anche il nostro articolo che spiega le differenze tra SEO e SEM). Parlando di mondo web, non possiamo che partire da Google.

Fattori del Local Ranking

1.      Registrati a Google My Business

Google My Business è uno strumento che aiuta ad aumentare la visibilità della tua agenzia all’interno dei risultati organici di ricerca geolocalizzata, di Google Maps e di Google Plus. Ti dà inoltre la possibilità di gestire tutti i servizi Google per il tuo business da un’unica interfaccia.

La registrazione su Google My Business e gratuita e richiede semplicemente l’inserimento di tutte le informazioni relative alla tua agenzia. È importantissimo specificare l’indirizzo per esteso e di acconsentire a che Google lo verifichi.

2.      Spingi lo sguardo oltre Google

Quando si parla di local SEO è spontanea e giustificata l’associazione immediata con Google. Pur restando esso il primo punto di riferimento, dobbiamo tenere presente che il contesto è molto più complesso. Oltre al motore di ricerca per eccellenza e i suoi tool, dobbiamo considerare anche i portali dai quali gli utentie lo stesso Googleattingono le informazioni. A titolo d’esempio, possiamo racchiudere in questa cerchia Facebook, TripAdvisor, Foursquare, Pinterest, Pagine Gialle.

Per quanto riguarda il tema di questo punto, le suddette piattaforme dovrebbero essere monitorate soprattutto sotto il punto di vista della coerenza dei dati, che è importante su due fronti. Il primo è quello “tecnologico”: se Google, scansionando il web, troverà dei dati discordanti sulla tua agenzia, ad esempio un indirizzo diverso da quello che hai indicato sul tuo sito, quest’ultimo verrà penalizzato. Il secondo potremmo invece chiamarlo “sociale”, intendendo l’influenza che dei delle informazioni coerenti e ben documentate possono avere sulla fiducia dell’utente umano che le raccoglie.

3.      Indica con chiarezza dove sei

È ovviamente fondamentale che Google capisca alla perfezione dove è situata la tua impresa per aumentarne la visibilità nelle ricerche geolocalizzate. Dovrai perciò includere sul sito l’indirizzo per esteso della tua agenzia, specificando anche il codice di avviamento postale.

Valuta anche l’opzione di riportare questo indirizzo nel footer del sito, o comunque in modo tale che venga visualizzato in ciascuna delle sezioni: questo rafforzerà la rilevanza di ogni tua pagina per le ricerche locali e non solo, ad esempio, di quella che riporta i riferimenti di contatto. 

Scopri la strategia di SEO più efficace per la tua azienda, richiedi 60 minuti  di consulenza SEO gratuita

4.      Crea pagine web separata per ogni ramo

Molte agenzie immobiliari hanno più di una filiale o diversi uffici di zona. O, anche se la tua sede è unica, potresti comunque avere delle aree geografiche di competenza che ti è funzionale differenziare. In questi casi, vorrai che la tua visibilità online sia la migliore possibile per ognuna delle location.

Dedica a ciascuna di esse una pagina separate sul tuo sito web; in ogni pagina, come suggerito al punto 2, dovrai includere le informazioni specifiche per quella zona, compresi il relativo codice di avviamento postale e l’indirizzo dell’eventuale filiale. Grazie a questo accorgimento Google sarà in grado di vedere dove il tuo business è attivo e, conseguentemente, aiuterà la tua visibilità online per tutti gli utenti che effettueranno una ricerca all’interno delle aree coperte dai tuoi agenti.

Riportiamo il semplice esempio di un’agenzia immobiliare di Milano, presente in un’unica sede ma con più aree di competenza: il sito dedica una pagina differente ad ogni zona, e ognuna delle pagine ripete tutte le indicazioni che permettono di localizzare l’ubicazione degli immobili presentati negli annunci.

Esempio: pagine separate per ogni zona

Pagina per singola area

5.      Inserisci keyword rilevanti per la localizzazione nei testi

Nella SEO, questo è il cuore dell’ottimizzazione: ottimizzando le pagine tramite l’inserimento studiato di parole chiave, esse avranno la migliore rilevanza possibile in riferimento si termini di ricerca per i quali vuoi apparire (ben posizionato) nella pagina dei risultati.

Se vuoi essere trovato dagli utenti che effettuano una ricerca dalla tua zona (sappiamo che Google rileva la posizione dei nostri dispositivi) o che cercano un’agenzia nella tua zona, allora dovrai fare in modo che il motore di ricerca trovi nomi di luoghi nel tuo sito.  Questo significa parlare di dove è situata la tua agenzia, dei punti di riferimento che permettono di raggiungerla, delle aree delle quali ti occupi, dell’ubicazione degli appartamenti che proponi e così via.

6.      Iscrivi la tua agenzia in web directory

Un altro metodo per guadagnare visibilità online è iscriversi ad una o più delle tante directory online che raccolgono indirizzi di siti internet; questa mossa, attuata con moderazione (un abuso incorre nel rischio di penalizzazione da parte degli algoritmi di Google), ti permette di portare link al tuo sito web e di aumentarne la popolarità.

Ne esistono di vario tipo, sia generiche ed ordinate per categoria che per specifici argomenti: videogiochi, ristoranti, strutture alberghiere. Per quanto riguarda il settore immobiliare, fra le tante segnaliamo Green-Acres e Tutorcasa.it. Esistono anche dei siti che censiscono periodicamente le liste di directory e ne valutano la validità.

7.      Acquisisci link da siti locali

Mettere in atto una efficace strategia di link building è un’altra delle basi per la SEO. Quando un altro sito pubblica un link al tuo (sotto forma di hyperlink), Google lo considera come un voto alla qualità e alla rilevanza dei tuoi contenuti. Ciò dà una spinta al tuo ranking e aumenta la tua visibilità nella SERP; acquisendo link da siti locali, potrai aumentarla per le ricerche localizzate.

Questi link potrebbero includere siti di enti pubblici, associazioni locali o gruppi dei quali fai parte. Per esempio, la tua agenzia immobiliare potrebbe essere sponsor della squadra di basket della città oppure sostenere una iniziativa benefica come una raccolta fondi: queste realtà avranno probabilmente dei siti coi quali puoi “fare rete”.

8.      Ottieni dei link autorevoli

I link sono utili, ma alcuni lo sono più di altri. Per aumentare la qualità percepita del tuo sito commerciale, e quindi la relative visibilità nei risultati di ricerca, dovresti andare alla ricerca di “autorità” nel settore immobiliare.

Se per esempio tu o uno dei tuoi agenti siete iscritti ad un’associazione di categoria come la FIAIP (Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali), potresti richiedere un link dal loro sito. Lo stesso dicasi per eventuali enti ai quali la tua agenzia immobiliare fosse aderente.

Associazioni di categoria per l'immobiliare

9.      Ottieni recensioni positive online

Le recensioni sono degli strumenti molto potenti nella web reputation di un’agenzia immobiliare. Se vuoi che la tua attività spicchi tra quelle condotte dai tuoi concorrenti nel panorama locale, allora ti sarà di aiuto curare ciò che i clienti pensano ed esprimono online dei tuoi servizi.

L’importanza di accumulare genuine e oneste recensioni dei tuoi servizi tramite canali social o di professionisti autorevoli è cresciuta molto negli ultimi anni. Anche se hai già provveduto a tutti gli altri elementi interessati dalla tua strategia di local marketing, il potere dei feedback positivi non deve essere sottovalutato.

In conclusione

Per te, che sei un agente immobiliare, il local è basilare anche nell’era della globalizzazione. Se vuoi che la tua agenzia immobiliare sia in evidenza nei risultati delle ricerche localizzate, ma non sai bene dove cominciare, le linee guida che abbiamo identificato in questo articolo - aggiunte a quelle contenute nell'articolo su altri aspetti del Web Marketing Immobiliare - possono essere un buon punto di partenza. Per facilitarti ancora di più il compito, restiamo a tua disposizione e siamo pronti ad approfondire ogni punto evidenziato: lascia un commento o chiamaci per una consulenza.


Non sai come organizzare  
una LOCAL SEO di successo?

Come puoi far crescere il tuo sito con la SEO?

 

 

Share This Article

Sara Maira

Dopo aver conseguito la laurea magistrale in editoria e giornalismo ha vissuto diversi anni all'estero. Grazie a questa esperienza ha potuto approfondire le proprie conoscenze linguistiche e sviluppare un importante background in digital marketing. Oggi Sara si occupa di comunicazione e advertising per le PMI seguite da NetStrategy.

Leave A Comment