<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=955744661221576&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">
Il 15 marzo, 2019

Ne avrai sentito parlare spesso: il web marketing è fondamentale, al giorno d’oggi, per far crescere qualsiasi azienda. Sviluppare le giuste strategie di web marketing ti permette di incrementare la tua visibilità online, in modo tale da acquisire un numero sempre maggiore di clienti e far crescere il tuo fatturato. Per far sì che ciò sia possibile, però, è necessario affidarsi al giusto consulente di web marketing, ovvero una figura che possa capire le tue esigenze e sappia indirizzarti verso la soluzione migliore tramite l’elaborazione delle operazioni strategiche da mettere in atto per il raggiungimento dei tuoi obiettivi.

Ma come riuscire a scegliere il consulente di web marketing più adatto a far crescere la tua azienda? In questo articolo, NetStrategy ti indica i 5 errori che non dovrai commettere in questa scelta, per trovare il consulente giusto per te!

digital-marketing-1433427_960_720

Il consulente di web marketing: chi è e di cosa si occupa?

scrabble-2129648_960_720

Il web marketing è un concetto complesso, che porta in sé tantissime attività differenti ed è, per questo, difficile da definire univocamente. In estrema sintesi, potremmo dire che il web marketing è un insieme di strategie di marketing che si basano sulle potenzialità offerte da internet e le sfruttano in maniera attenta e studiata, con la finalità di ottenere il raggiungimento di un pubblico sempre maggiore. Obiettivo ultimo è quello di riuscire a trasformare questo pubblico di potenziali clienti in clienti effettivi, in modo da veder crescere il proprio fatturato.

Le giuste strategie di web marketing, tuttavia, devono essere elaborate in base a numerosi fattori e tramite specifiche operazioni di analisi preliminare che richiedono alta competenza e professionalità: per questo è importante scegliere una figura che abbia tutte le carte in regola per questo tipo di attività strategica. Questa figura è, appunto, il consulente di web marketing.

Un consulente di web marketing, dunque, è colui che prende in carico le attività volte ad accrescere la visibilità di un’azienda sul web. Dal momento che le tattiche interne al web marketing sono numerose e diversificate tra loro, il consulente di web marketing non sarà la persona che, concretamente, metterà in atto tutte le operazioni pensate per la crescita di un’azienda: piuttosto, è colui che deve saperti consigliare sulle giuste strategie, su cosa fare e su cosa non fare, su come farlo, sul tipo di target di riferimento su cui puntare, ecc. Deve essere, insomma, qualcuno che racchiuda in sé tutte le competenze e le capacità relative all’elaborazione di un piano di marketing efficace.

NetStrategy potrebbe essere il partner ideale per il tuo nuovo sito web? Parla  con Stefano

Perché è importante affidarsi al consulente giusto?

Il web marketing assume sempre maggior importanza, per qualunque impresa. Ormai, ogni business deve pensare alla costruzione della propria immagine aziendale online, uno step dal quale non si può prescindere: la maggior parte dei consumatori si informa su internet per ogni esigenza, attraverso i motori di ricerca.

Un’azienda che curi in maniera attenta e mirata la propria immagine online, quindi, assume maggiore credibilità e autorevolezza agli occhi del consumatore. Per esempio, un sito web ben strutturato che offra tutte le informazioni utili e che sia intuitivo e rapido da navigare, darà l’impressione di un’azienda con cui è altrettanto semplice avere a che fare, trasmetterà professionalità e serietà e indurrà l’utente a fidarsi e, eventualmente, a entrare in contatto con l’azienda.

Per poter capire in che modo agire per migliorare la tua immagine sul web e su che operazioni puntare in modo da farti conoscere in quel mare magnum che è internet, avrai però bisogno di un esperto, che sappia darti consigli in base al tuo caso specifico. Solo in questo modo, l’investimento che andrai a fare per l’implementazione delle strategie di web marketing si rivelerà utile e di successo: affidarti a qualche consulente “improvvisato” non solo potrebbe farti perdere soldi ma, nel peggiore dei casi, potrebbe danneggiare la tua reputazione online, rendendoti più difficile recuperare in seguito il terreno perduto.

Vediamo quindi quali sono gli errori che non dovrai fare quando sceglierai a quale consulente di web marketing affidare la tua azienda!

Errore #1: affidarsi ai “tuttofare”
student-849825_960_720

Come abbiamo detto, le attività relative al settore del web marketing sono tante e differenti. All’interno del marketing online rientrano varie strategie, ognuna con le proprie specificità. Alcune delle più importanti sono, ad esempio:

  • SEO (Search Engine Optimization): la SEO è una strategia che opera sul medio-lungo termine e comprende tutte le operazioni di web marketing applicate ai motori di ricerca (come Google, Bing, Yahoo!, ecc.), con lo scopo di migliorare il posizionamento di un sito web tra i risultati organici;
  • SEM (Search Engine Marketing): diversamente dalla SEO, il SEM è una strategia i cui risultati si possono vedere già nel breve periodo. Benché l’obiettivo sia sempre quello di aumentare il posizionamento all’interno dei motori di ricerca in relazione a determinate parole chiave, il SEM funziona attraverso annunci sponsorizzati, acquistati dall’azienda in modo da assicurarsi una posizione prevalente nei risultati;
  • Social Media Marketing: dal momento che oggi tutto ruota attorno ai social network, è importante che le aziende siano rintracciabili anche su queste piattaforme e che offrano dei contenuti interessanti e che catturino l’attenzione dell’utente; la strategia di Social Media Marketing si occupa proprio di gestire tutto ciò che riguarda la presenza sui social di un’azienda, così da renderla quanto più proficua possibile;
  • E-mail Marketing: questo tipo di strategia si basa sull’utilizzo delle comunicazioni via e-mail per mantenere attivo il contatto con il cliente, sia questo potenziale o effettivo; infatti, un sistema di e-mailing ben studiato e mirato permette di mantenere il rapporto continuativo nel tempo, conoscendo il livello d’interesse dell’utente.

Tuttavia, il web marketing non si limita a questo: rientrano nelle sue attività anche la realizzazione dei siti web, l’elaborazione di una grafica in linea con i canoni visivi più di tendenza, la produzione di contenuti testuali studiati in base al proprio target di riferimento e ottimizzati lato SEO (ciò che si chiama Content Marketing).

Tutte queste strategie implicano molte competenze in ambiti diversi, che non possono essere possedute da una singola persona. Per questa ragione, bisogna diffidare di chi si propone come tuttologo, in grado di occuparsi di qualsiasi aspetto relativo alla tua immagine web. Un consulente di web marketing affidabile, dunque, ti chiarirà subito questo punto e si affiderà alla collaborazione di professionisti specializzati in ogni singolo aspetto da curare nel miglioramento della tua azienda.

Errore #2: andare al risparmio

Il web marketing comprende attività complesse che, quando sono fatte a dovere, comportano costi importanti. Per funzionare, le strategie di web marketing devono essere di qualità e, per questo motivo, implicano un investimento che in termini economici può sembrare oneroso.

In tanti si propongono come consulenti di web marketing a prezzi stracciati, proprio al fine di risultare più appetibili per quelle aziende che possiedono un budget contenuto per le loro strategie. Andare al risparmio in questi casi, però, non è la tattica adeguata: nella maggior parte dei casi, un prezzo troppo conveniente rischia di essere indice di un servizio scadente che non porta ai risultati sperati.

Insomma, un investimento minore sul consulente di web marketing sbagliato potrebbe rappresentare un guadagno minimo per la tua azienda, se non una totale perdita di tempo e denaro.

Errore #3: affidarsi a chi non conosce il tuo settore

Ogni settore ha le proprie particolarità, che devono essere ben chiare affinché si possa elaborare una strategia di web marketing efficiente e che generi i risultati desiderati.

È importante, quindi, che il consulente di web marketing che andrai a scegliere abbia perlomeno una conoscenza di base del tuo settore e delle sue dinamiche interne: dovrà sapere come funziona il mercato nel quale ti muovi, quali concorrenti dovrai affrontare e quali strategie questi adottano; dovrà essere capace di capire a fondo la tua impresa, individuarne punti di forza e di debolezza e rintracciare minacce da cui difendersi e possibili opportunità di crescita.

Un buon consulente di web marketing darà priorità all’analisi del settore nel quale ti muovi, proprio perché si tratta di un elemento basilare da cui partire per l’elaborazione delle strategie più adeguate a far crescere il tuo business.

Errore #4: considerare le strategie di web marketing come isolate dal resto

Perché le strategie di web marketing siano di successo, è importante che anche tu ti metta in gioco. Non considerare il lavoro del consulente come qualcosa di totalmente estraneo alle tue attività quotidiane: perché un piano di marketing abbia successo è indispensabile che questo sia ben inserito all’interno del tuo business, in modo che tutto funzioni come un meccanismo ben costruito: ogni parte influisce sul buon funzionamento delle altre.

Un buon consulente di web marketing sarà il primo a coinvolgerti nell’elaborazione del progetto strategico, al fine di venire incontro alle tue esigenze e capire quali sono i tuoi obiettivi. Questo sarà indispensabile per l’elaborazione di strategie che facciano al caso tuo, perché a seconda di diversi fattori (settore e target di riferimento, budget a disposizione, tempistiche) alcune strategie saranno più indicate di altre.

Per esempio, per un’azienda che voglia aumentare la propria visibilità online in breve tempo e che possieda già una buona presenza online, la soluzione migliore potrebbe essere rappresentata da una strategia di Search Engine Marketing, che tramite annunci sponsorizzati consenta un approccio diretto con il target.

NetStrategy potrebbe essere il partner ideale per il tuo nuovo sito web? Parla  con Stefano

Errore #5: ignorare i risultati

Può sembrare scontato, ma non sempre lo è: prima di affidarti a qualsiasi professionista, chiediti “quanta esperienza ha nel settore? Quali risultati ha ottenuto nella sua carriera? Quanto successo ha assicurato alle aziende che ha affiancato in precedenza?”

Infatti, per quanto possa essere importante capire quanto un consulente di web marketing possa adattarsi alle tue necessità, lo è altrettanto capire le capacità effettive che il consulente possiede nel suo lavoro. Un consulente di web marketing che abbia alle spalle dei risultati positivi e che abbia aiutato nel concreto altre aziende a crescere avrà sicuramente molta più probabilità di riuscita anche nella progettazione delle tue attività strategiche rispetto a chi, al contrario, non può vantare simili successi.

Dunque, nel rivolgerti a un consulente di web marketing non dimenticare di chiedere quali risultati ha ottenuto in precedenza e quali risultati si aspetta di poter ottenere per la tua azienda: sono aspetti che ti permetteranno di avere informazioni in più sul professionista al quale andrai a rivolgerti e che ti aiuteranno ad indirizzarti su uno piuttosto che un altro.

Conclusione

In questo articolo abbiamo visto 5 errori da non fare mai quando si ha intenzione di scegliere il consulente di web marketing più adatto a far crescere la tua azienda. Vista la complessità e la varietà delle attività interne al web marketing è importante, innanzitutto, non affidarsi a figure che si propongono come tuttofare, ma scegliere piuttosto dei professionisti che sappiano elaborare un piano strategico teorico sul quale basare, in seguito, le attività operative. Importante è anche considerare i costi che tali strategie implicano e diffidare, quindi, dei preventivi troppo bassi: questi possono spesso essere indice di bassa qualità e potrebbero essere investimenti a vuoto che fanno perdere tempo e denaro. Un consulente di web marketing dovrà anche essere capace di inserirsi bene nelle dinamiche interne al tuo settore, in modo che possa capirlo a fondo ed elaborare le strategie più efficaci per il raggiungimento dei tuoi obiettivi. Non commettere mai l’errore di isolare le operazioni di web marketing dal resto: per far crescere il tuo business sarà indispensabile instaurare un rapporto di collaborazione reciproca con il consulente, che dovrebbe essere il primo a coinvolgerti nello sviluppo delle varie strategie, così da tenerti aggiornato e soddisfarti al massimo. Il nostro ultimo consiglio è quello di informarti bene sull’esperienza del consulente che sceglierai e sui casi di successo che è riuscito a ottenere nella sua carriera.

Hai già deciso a quale consulente di web marketing rivolgerti? Hai ancora le idee confuse? Siamo qui per questo! Clicca qui e parliamo di come far crescere il tuo  progetto.

NetStrategy potrebbe essere il tuo nuovo consulente di web marketing?

 

Condividi questo articolo

Stefano Robbi

C.E.O. e Amministratore di NetStrategy. Appassionato di digital marketing con forte propensione all'analisi quantitativa dei dati, ha dato vita al cuore digitale di NetStrategy® nel lontano 2009. Alla passione e alle competenze maturate sul campo nell’ambito del search marketing, Stefano può accostare una formazione specifica di marketing strategico, acquisita nel M.Sc. in Marketing Management all'Università Bocconi e nella pregressa esperienza presso Microsoft Italia.

Lascia un commento