<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=955744661221576&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

Trend social network: tutte le tecniche per una strategia vincente

Stai investendo tempo e denaro nel social media marketing ma non stai ottenendo risultati concreti in termini di visibilità e di vendite? 

Non stai seguendo una strategia, ma pubblichi qualche post nei "ritagli di tempi"?

I contenuti che condividevi precedentemente ricevevano numerose interazioni e molto interesse, ma da qualche mese a questa parte non performano più?  

Al giorno d'oggi non basta avere un profilo sui social network: tutte le aziende ce l'hanno! La vera differenza la fa la strategia che utilizzi per acquisire nuovi follower e per tessere relazioni con il tuo pubblico. Una strategia che deve necessariamente tenere conto del cambiamento delle abitudini nel consumatore: se fino a qualche anno fa Facebook era il re dei social network, oggi è più probabile che un'azienda possa trovare terreno fertile su Instagram o Tik Tok. È per questo che è necessario tenere in considerazione i trend dei social network, ossia quelle tendenze che rendono uno strumento o una funzione più o meno performante a seconda del periodo in cui viene utilizzato/a. In questo articolo analizziamo quindi i trend del momento nel campo dei social network, per ottimizzare la strategia raggiungere così nuove opportunità di vendita.

Compila il form
e parla con

Trend social network: tutte le tecniche per una strategia vincente

Stai investendo tempo e denaro nel social media marketing ma non stai ottenendo risultati concreti in termini di visibilità e di vendite? 

Non stai seguendo una strategia, ma pubblichi qualche post nei "ritagli di tempi"?

I contenuti che condividevi precedentemente ricevevano numerose interazioni e molto interesse, ma da qualche mese a questa parte non performano più?  

Al giorno d'oggi non basta avere un profilo sui social network: tutte le aziende ce l'hanno! La vera differenza la fa la strategia che utilizzi per acquisire nuovi follower e per tessere relazioni con il tuo pubblico. Una strategia che deve necessariamente tenere conto del cambiamento delle abitudini nel consumatore: se fino a qualche anno fa Facebook era il re dei social network, oggi è più probabile che un'azienda possa trovare terreno fertile su Instagram o Tik Tok. È per questo che è necessario tenere in considerazione i trend dei social network, ossia quelle tendenze che rendono uno strumento o una funzione più o meno performante a seconda del periodo in cui viene utilizzato/a. In questo articolo analizziamo quindi i trend del momento nel campo dei social network, per ottimizzare la strategia raggiungere così nuove opportunità di vendita.


tendenze-social-media

Premessa: qualche dato sulla popolarità dei Social Media

Da qualche anno a questa parte, i social media vengono utilizzati non solo a scopo interattivo, ma anche a scopo commerciale. Basti pensare che le statistiche riprese e riadattate da oberlo.com dichiarano che il 45% della popolazione mondiale, pari a 3,5 miliardi di persone, si connette quotidianamente ai social network.

trend social network 1Immagine di oberlo.com

Tra questi utenti, il 54% dei consumatori ricerca prodotti e servizi su queste piattaforme

trend social networkImmagine di oberlo.com

Già da questi primi dati si intuisce quanto la presenza sui social network può incidere pesantemente sul fatturato della tua azienda. Il social media marketing, se svolto in ottica strategica e non casuale, ti permette di entrare in contatto con migliaia e migliaia di nuovi potenziali clienti, che, con l'andare del tempo, saranno fidelizzati: ciò significa più clientipiù vendite e una potente attività di passaparola. Per raggiungere questo risultato, però, è necessario rimanere sempre sul pezzo e vedere oltre ciò che oggi è di tendenza: le strategie di marketing cambiano in continuazione, perché cambiano le abitudini e gli interessi delle persone. Ecco perché è importante seguire i trend dei social network, come quelli che ti riportiamo di seguito.

Come puoi acquisire nuovi clienti tramite i social network? Scoprilo con una  consulenza.

#1 Instagram Stories: è ancora boom!

instagram stories

Le storie sono a oggi uno dei canali prediletti sui social network: la loro caratteristica principale - essere effimeri - le rende appetibili. Gli utenti sentono l'urgenza di visualizzarle perché durano solo 24 ore. È proprio per questo che le storie, dapprima riservate a Snapchat e poi diffusesi su Instagram, Facebook e addirittura LinkedIn, hanno molto successo. Sono ben 500 milioni gli utenti che, quotidianamente, le visualizzano.

trend social network 3Immagine di oberlo.com

Come posso utilizzare le Instagram stories per portare nuovo fatturato alla mia attività?

Questo servizio aiuta a creare una maggiore interazione con l’utente, che può vederti all’opera, nella tua quotidianità. La maggior parte delle aziende ci tiene a tenere ben separata la vita di “tutti i giorni” con l’immagine che riesce a dare durante eventi pubblici (fiere di settore, meeting…); la tendenza degli ultimi anni è quella di andare contro questa logica. Le stories vengono utilizzate per riuscire a concentrare in pochi secondi ciò che stai preparando per i tuoi clienti. Insomma, serve a rendere la tua azienda parte della loro vita

Per esempio, Cuore di Pezza, azienda di abbigliamento, propone come storie il momento in cui prepara gli ordini per i suoi clienti.

trend social network 4

Altri esempi? Il tour operator Eden Viaggi presenta storie che immergono l'utente nella bellezza del mare e della montagna, regalandogli di fatto una vacanza all'interno della sua quotidianità.

trend social network 5

E se sei un artigiano, gli utenti saranno incuriositi dalle modalità con cui lavori e crei i tuoi prodotti. Ecco un esempio del negozio di Murano Original Murano Glass, che propone storie in cui "racconta" visivamente come il team lavora il vetro:

trend social network 6

Oltre a mostrare la quotidianità della tua azienda, ci sono tantissimi altri modi per interagire con il pubblico che ti segue: per esempio, proporre quiz o fare in modo che gli utenti possano porti delle domande. Così facendo, diventerai più "umano" ai loro occhi e potrai rispondere alle loro curiosità. È proprio ciò che fa Mr Wonderful, e-commerce di prodotti di cancelleria.

trend social network 7

#2 Live Streaming: la diretta per interagire con gli utenti

live streaming

Con l'emergenza da Covid-19 e il conseguente lockdown si è notata una crescita esponenziale delle dirette streaming sui social network (in particolare, Facebook e Instagram). I video in diretta sono particolarmente apprezzati dagli utenti perché permettono di assistere a meeting ed eventi direttamente da casa e di accedere a informazioni e risposte in tempo reale

Cosa puoi sfruttare al massimo la popolarità delle live streaming?

  • Tieni informato il tuo pubblico. Puoi lanciare un nuovo prodotto, annunciare novità nel tuo business, mostrargli il luogo e il modo in cui lavori, presentare il tuo team. 
  • Mostri visivamente i tuoi prodotti. Ciò risulta particolarmente utile se gestisci un sito e-commerce e, di conseguenza, non hai una postazione fisica in cui incontrare i tuoi clienti: accresci la fiducia e la credibilità nei confronti del tuo business e attiri nuovi potenziali clienti in azienda presentando i tuoi prodotti attraverso le dirette.
  • Crei un appuntamento. Realizzare video in diretta con costanza dà vita a un vero e proprio "appuntamento" con i tuoi follower. Ciò permette di rispondere alle loro domande e di creare così una migliore interazione azienda-cliente.

Le live streaming sono utili anche a capire quali sono gli interessi principali degli utenti: in base a quanti restano fino alla fine della diretta e a quanti, invece, abbandonano subito, puoi facilmente intuire quali argomenti apprezzano di più e puntare principalmente su quelli per le tue live streaming.

Prima di attivare le dirette, è sempre meglio essere certi di avere un profilo efficace e coinvolgente, nonché di avere un buon numero di follower. Ecco alcune strategie che puoi attuare al riguardo:

#3 Youtube, Youtube, Youtube

youtube

Oggi, le persone preferiscono mezzi più immediati degli articoli per informarsi: è uno dei motivi per cui gli utenti si affidano sempre più spesso ai video per apprendere ed è uno dei motivi per cui i video riescono a mantenere alta la concentrazione di chi li guarda dall’inizio alla fine. Essere presenti su YouTube è quindi importante, anche perché si tratta di una piattaforma "virale": i video si possono condividere senza difficoltà in ogni social network. E gli utenti lo fanno: il 91% di coloro che guardano un video online, lo condivide con amici e parenti.

Crea il profilo YouTube della tua attività, basando i tuoi video sulla qualità prima ancora che sulla quantità: non servono ore e ore di contenuti multimediali, serve una targetizzazione mirata degli argomenti che possono interessare al tuo pubblico e un approfondimento professionale, in linea con le sue esigenze. È ciò che fa anche NetStrategy: pubblica video di 10 minuti in cui offre consigli e spunti alle aziende per crescere. Vere e proprie pillole di marketing non solo teoriche, ma anche utili nella vita aziendale di tutti i giorni.

trend social network 8

Come puoi acquisire nuovi clienti tramite i social network? Scoprilo con una  consulenza.

#4 L’importanza della realtà aumentata

realtà aumentata-1

Dal fenomeno dell'App Pokémon Go alla creazione di vere e proprie strategie di crescita: la realtà aumentata ha la capacità di combinare perfettamente ciò che è tangibile con ciò che è virtuale ed è per questo che piace molto al pubblico, soprattutto quello più giovane. 

Con il termine "realtà aumentata" s'intende la pratica di "arricchire" la realtà per mezzo di una serie di informazioni che vengono sovrapposte a ciò che l'occhio umano percepisce.

Un esempio di realtà aumentata nei social network deriva ancora una volta dalle instagram stories, che hanno il potere di alterare la realtà: puoi indossare un paio di occhiali da sole, avere orecchie da cane, inserire oggetti e adesivi intorno a te, il luogo in cui ti trovi e così via. 

Perché è importante per il tuo business utilizzare i servizi di realtà aumentata proposti dai social network?

Il benefit principale è quello di poter mostrare i tuoi prodotti in un modo “diverso” rispetto a quello tradizionale. A questo proposito, proponiamo ancora una volta il profilo Instagram di MrWonderful, che pubblica quotidianamente storie fotografiche arricchite di centinaia e centinaia di elementi particolari. In tempi recenti, l'azienda ha anche realizzato un adesivo personalizzato che l'utente può utilizzare nelle proprie storie per diffondere l'iconico "andrà tutto bene" di questo periodo:

trend social netwokr 9

Un modo simpatico e divertente per intrattenere il pubblico e diffondere il marchio sui social network.

#5 Il successo della messaggistica istantanea: i chat bot!

chatbot

Tra i principali trend dei social network possiamo trovare anche la messaggistica istantanea. Molti utenti preferiscono, infatti, comunicare con le aziende tramite le chat, che sono decisamente più immediate rispetto alla chiamata o all’e-mail. Ebbene, i social network svolgono un importante ruolo anche in questo contesto: grazie a questi puoi sfruttare i princìpi della messaggistica istantanea e creare un rapporto fidato e sincero con il cliente. Ne è l'esempio lampante Messenger, tool di proprietà di Facebook, che permette di impostare risposte automatiche per rispondere alle domande degli utenti. Ecco che nascono i chatbot.

I chat bot sono, letteramente, dei "robot per le chat", ossia robot dall'intelligenza artificiale evoluta che riescono a imitare perfettamente il linguaggio umano.

In pratica, i tuoi clienti ti scrivono e c’è un robot a rispondere, come se fossi tu ma ottimizzando i tempi e le risorse. Per citare un esempio, i robot cinesi di WeChat sono così evoluti da avere la capacità di fissare appuntamenti medici, chiamare un taxi, effettuare il check-in per un volo. Puoi facilmente capire quanto questa tendenza possa risultare vantaggiosa per il tuo business: non avrai più bisogno di ritagliarti del tempo (o, addirittura, di assumere un dipendente) per rispondere alle chat sui social network, ma avrai qualcuno che può farlo per te in modo gratuito. Oltretutto, può farlo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7: poter assicurare una risposta velocissima evita di farti perdere clienti e quindi opportunità commerciali. Insomma, oggi i chat bot sono il miglior modo per offrire un servizio clienti d'eccellenza.

Come puoi acquisire nuovi clienti tramite i social network? Scoprilo con una  consulenza.

#6 Trova l’influencer (o il micro-influencer) che fa per te

influencer

L'influencer marketing è una strategia che riguarda il coinvolgimento di un personaggio noto sul Web per influenzare il processo decisionale del consumatore attraverso i social network.

Oggigiorno, il 49% dei consumatori attivi sui social network si lascia influenzare nei suoi acquisti dai personaggi che seguono sul Web. Da qui si comprende l'importanza dell'influencer marketing per migliorare la visibilità del marchio e aumentare così vendite e profitti. Non si tratta unicamente di VIP: il termine "influencer" indica una persona che gode particolare visibilità online, senza necessariamente essere passato dalla televisione o dai giornali. È il caso di Chiara Ferragni, di Huda Beauty, di Cameron Dallas, ma anche di Sukiicat, un tenero micione che viaggia in tutto il mondo ed è seguito da quasi 2 milioni di follower!

trend social network 10

Proprio perché "adottare" un influencer oggi significa investire ingenti somme di denaro, negli ultimi mesi si sta diffondendo la figura del micro-influencer o, addirittura, del nano-influencer: si tratta di persone che hanno un seguito "ristretto" - dai 10.000 ai 1.000 follower - ma una community fedele, che apprezza i suoi consigli. Anche quelli di vendita.

Ma come puoi identificare il giusto influencer per la tua attività di marketing e, soprattutto, come puoi convincerlo a dare visibilità alla tua azienda? Innanzitutto, puoi sfruttare la funzione “hashtag”, che ti permette di trovare ricerche specifiche all’interno dei social network, per vedere quale “volto” potrebbe fare al caso tuo. Come succede nelle pubblicità televisive, è importante che tu scelga un influencer collegato alla tua attività: per vendere integratori, per esempio, potresti cercare uno sportivo; per vendere prodotti alimentari, potresti cercare uno chef.

Esistono anche numerosi tool che permettono di trovare influencer disponibili a pubblicizzare un’azienda: per esempio, puoi provare a utilizzare Buzzoole.

#7 account privato...sì o no?

Può sembrare assurdo, ma sempre più spesso le aziende decidono di rendere privato il proprio profilo. Giusto per citare un esempio, Polly Boutique, negozio di abbigliamento al dettaglio e all'ingrosso con 109.000 follower, ha il profilo chiuso al pubblico:

trend social network 11-1In apparenza una mossa controproducente, in realtà questa strategia ha anche i suoi pro. Secondo Reid Hailey, il fondatore di Doing Things, agenzia che gestisce pagine Instagram di aziende importanti, da quando i profili vengono resi "nascosti", si presentano tassi di iscrizione di nuovi follower altissimi. Si passa da 10.000 a 100.000 follower nell'arco di pochissimo tempo. È lo stesso Hailey a fornirci una risposta alla domanda: perché ciò accade?

Quando sei pubblico, la gente ha sempre sott’occhio i tuoi prodotti e non sente l’esigenza di seguirti.

In pratica, in qualsiasi momento un utente può entrare nel tuo profilo e guardare i tuoi contenuti senza necessariamente essere un tuo follower. Se, invece, il profilo è privato, gli utenti sono spinti a chiederti la possibilità di seguirti per poter visualizzare i tuoi post.

Inoltre, rendere privato il profilo permette di creare una community fedele e attenta, che si sente "esclusiva" ed è più portata a seguire e condividere i tuoi contenuti. In pratica, si è come in una grande famiglia e il follower si sente oltretutto più a suo agio a commentare e a fare domande.

D'altro canto, avere un profilo privato significa passare dal profilo aziendale a quello personale (Instagram non permette ancora di rendere un account aziendale "nascosto") e perdere la visibilità data dagli hashtag: i tuoi contenuti non sono visualizzabili alla ricerca di un determinato argomento e, di conseguenza, rischi di perdere nuovi follower.

Account privato: sì o no, quindi? Se hai già un nutrito numero di follower, opta per questa tecnica nell'ottica di fidelizzare i tuoi clienti; se, invece, sei ai primi passi su Instagram, tienilo ancora pubblico, finché non potrai vantare anche tu una community esclusiva che ti segue e ti supporta.

#8 tik tok: il fenomeno del momento

Tik Tok è indubbiamente il fenomeno del momento: la piattaforma, nata solo nel 2016 e divenuta nota a partire dal 2018 (anno in cui ha acquistato Musical.ly), racchiude 500 milioni di utenti. Il suo fulcro è la musica, che diviene la protagonista di divertenti (o interessanti) mini-clip della durata minima di 15 secondi e massima di 60 secondi. A utilizzarlo oggi sono principalmente i teenager, ma, come per gli altri social network, ci si aspetta un innalzamento dell'età media già nei prossimi mesi. Se, quindi, la tua azienda si rivolge a un pubblico giovane, crea subito il tuo profilo e inizia a realizzare video: la forza di Tik Tok sta anche nell'interazione, ossia nella possibilità di condividere - e rendere virale - qualsiasi clip.

Come puoi utilizzare Tik Tok per garantire nuova visibilità alla tua azienda?

  • Utilizza gli hashtag per diffondere il tuo brand;
  • Sponsorizza i tuoi video per colpire il pubblico interessato ai tuoi prodotti e servizi;
  • Crea video che incuriosiscano gli utenti. Ecco un esempio:trend social network 12

Mostra in soli 15 secondi come realizzi un gelato super colorato.

in Conclusione...

Seguire i trend dei social network permette di ottimizzare la strategia, andando a soddisfare le nuove esigenze e le nuove abitudini del pubblico a cui ci si rivolge. Il mondo dei social media è in costante evoluzione e richiede occhio critico per individuare le nuove opportunità di crescita per l'azienda.

Desideri aggiornare la tua strategia di social media marketing con il supporto di un partner attivo e, soprattutto, proattivo? Siamo qui per questo! Clicca qui e parliamo di come far crescere il tuo  progetto.

New call-to-action

 

Condividi questo articolo

Giada Ruggero

Social Media Manager - Immersa nel mondo dei social media da mattina a sera, Giada ha alle spalle una laurea magistrale in Innovation & Marketing all'università Ca' Foscari e una specializzazione in Web Marketing & Digital Communication. Il suo amore per il social media marketing è pari solo a quello per il caffè e, a colpi di post su Facebook e storie su Instagram, Giada è diventata l’asso nella manica di NetStrategy nell’ambito social.

Non accontentarti di essere uno tra tanti:
comincia da qui la tua strada verso il successo!

Pulimav Cleaning Solution

Pulimav technology. strategia di inbound marketing: +196% di visite al sito in meno di un anno.
Leggi il caso di successo di netstrategy per pulimav

Forigo Roter Italia

Forigo Roter Italia. Strategia di Inbound Marketing: +119% di visite organiche in un anno.
Leggi il caso di successo di netstrategy per forigo

Milano Fashion Institute

Milano Fashion Institute. Strategie di inbound marketing avanzate: + 30% Leads e 22% revenue.
Leggi il caso di successo di netstrategy per milano fashion institute