Immagine di presentazione sezione sito web
Immagine di presentazione sezione sito web
Building Future Together

ULTIMO AGGIORNAMENTO

21.04.23

Statistiche eCommerce 2023: tutti i dati e le nuove tendenze

ECOMMERCE

Quali cambiamenti ha subito il mondo dell’eCommerce nell’ultimo periodo post pandemico? E quali saranno le tendenze per il 2023? Se anche tu ti stai facendo queste domande allora sei nel posto giusto. Leggi questo articolo in cui analizziamo e rielaboriamo le statistiche sugli eCommerce 2023. Insieme scopriremo com’è possibile sfruttare queste nuove tendenze per il tuo business. Cominciamo!

Situazione eCommerce nel mondo e in Italia

Iniziamo ponendoci una domanda generica ma utile a comprendere in quale contesto ci stiamo muovendo: quanto è grande e com’è composto il mondo degli eCommerce oggi?

Attualmente, gli utenti che accedono a Internet rappresentano circa il 62% dell’intera popolazione mondiale, evidenziando un aumento del +4,8% rispetto al precedente anno. A farla da padrone nelle ricerche online è sicuramente l’uso dei dispositivi mobili che ha definitivamente surclassato la ricerca via desktop anche per quanto riguarda gli acquisti online. Il mobile, infatti, rappresenta in media il 54,79% del traffico mondiale, contro un 42,73% proveniente da desktop. Già questo primo dato ci fa capire che, se possiedi un eCommerce o desideri avviarlo, dovrai fare in modo che il tuo business sia prima di tutto mobile first. Ci sono diverse strategie seguendo le quali puoi ottenere dei buoni risultati in quest’ottica. Potresti, ad esempio, valutare la creazione di un’ app dedicata per gli utenti che accedono al tuo eCommerce da smartphone. Puoi scoprire altri consigli a riguardo leggendo l’articolo “Mobile Commerce: come si sta evolvendo lo shopping online da smartphone”.

Andando a osservare come si sviluppa l'eCommerce a livello mondiale, l’area che funge da traino per l’intero settore si conferma quella dell’Asia-Pacifico. Ciò non deve stupire: basti pensare che la Cina da sola rappresenta il 52,1% dell’intero mercato del commercio online e il suo fatturato supera di due volte quello del mercato statunitense. D’altra parte, però, il settore del retail online negli USA è uno fra i più concentrati e nel quale hanno avuto origine i maggiori player di mercato come Amazon e Walmart.

Il fenomeno dello shopping digitale si conferma anche a livello europeo, con il 60% dei cittadini che effettuano abitualmente acquisti online. Il Regno Unito si afferma come paese leader degli eCommerce (104 miliardi di dollari di fatturato), seguito da Germania (95 miliardi), Francia (58,9 miliardi) e Spagna (23,8 miliardi).

E l’Italia? Anche nella nostra penisola, secondo le statistiche eCommerce 2023, si conferma il trend di crescita. Ad oggi, è il 76% della popolazione italiana a navigare su Internet quotidianamente, registrando un aumento dell’1,4% rispetto all’anno precedente.

Mediamente, un utente italiano spende ogni anno 1.608 euro per gli acquisti online, ma quello che all’apparenza può sembrare un dato positivo, presenta in sé una nota negativa. Di questa spesa media infatti, la maggior parte viene destinata all’acquisto all’estero, con Amazon e eBay che monopolizzano il mercato dell’eCommerce in Italia. L’inevitabile conseguenza di tutto ciò è che, nonostante le statistiche sugli eCommerce della nostra penisola diano segno di un mercato in crescita, meno del 15% delle imprese italiane guadagna un euro su cento dalle vendite online. Per dare un termine di paragone, nel resto d’Europa questo dato è in media pari al 20%. Tuttavia, c’è anche il lato positivo della medaglia: Italia ed Europa hanno già iniziato a lavorare in un’ottica di protezione delle imprese locali (vedi la sanzione italiana ad Amazon pari a 1,1 miliardi di euro).

Settori maggiormente interessati dall’eCommerce in Italia nel 2023

Tra i settori interessanti per l’eCommerce nel Bel Paese, quello che nell’anno appena trascorso si è affermato come più redditizio è quello del tempo libero, che da solo rappresenta il 48% dell’intero fatturato degli eCommerce in Italia. Gli acquisti maggiori in questo settore sono dovuti all’aumento dei giochi online, ma non mancano anche quelli legati agli hobby e agli sport. Ciò significa che se stai pensando di avviare un eCommerce puoi prendere in considerazione questo campo, che risulta essere tra i più interessanti. Ma attento, nonostante il tempo libero sia un settore che da qualche anno risulta essere in continua crescita, la situazione potrebbe comunque cambiare nel giro di qualche anno.

Al secondo posto troviamo i centri commerciali online che conquistano il 22% del mercato con una crescita del fatturato del 40% rispetto all’anno precedente. Anche il settore dell’alimentare conferma il trend di crescita negli acquisti online che aveva registrato durante il periodo della pandemia (+63% nel 2020 e +37% nel 2021), accaparrandosi il 6% del fatturato.

Nota dolce/amara per il turismo che, nonostante si stia riprendendo dalla crisi vissuta durante l’emergenza sanitaria e si trovi al terzo posto come fatturato degli eCommerce in Italia (11% del totale), ancora fatica a raggiungere la quota che aveva ottenuto pre-pandemia, pari al 26%. Questo dato di crescita è comunque un buon indicatore: ci sono ampi margini di miglioramento per il settore, soprattutto investendo nelle nuove tecnologie. In questo campo, l’Universal Search di Google ha dato un’importante opportunità per gli imprenditori del turismo, dando rilevanza anche a risultati fatti di immagini e video. Ecco allora che fornire all’utente contenuti gradevoli e attraenti da un punto di vista visivo può già iniziare a fare la differenza in un settore come questo. Ulteriore consiglio che possiamo darti se hai un eCommerce nel settore turistico è quello di creare un’applicazione per smartphone dedicata. Come abbiamo detto in precedenza, quest’anno il mobile first sarà rilevante per gli eCommerce e la creazione di un’applicazione che renda fruibili i tuoi servizi in maniera più facile e interattiva darà certamente un valore aggiunto.

3 Nuovi trend dell’eCommerce per il 2023

Dopo aver introdotto in maniera generica come sta evolvendo l'eCommerce nell'ultimo periodo, vediamo quali possono essere i trend per il tuo business per questo 2023.

#1. Acquisti online fatti in maggior parte da mobile

Se stai pensando di lanciarti nel mondo degli eCommerce o vuoi migliorare il tuo business già esistente, allora devi sapere che una delle tendenze che già si stava osservando negli ultimi anni e che si confermerà anche per il prossimo futuro, è la crescita del mobile commerce. Sono sempre di più le persone che utilizzano i loro smartphone per navigare e soprattutto acquistare su Internet. Questo è un trend da tenere sicuramente in considerazione, perchè sarà opportuno per tutti gli imprenditori del mercato online fare in modo che la propria piattaforma eCommerce sia il più responsive possibile (se vuoi scoprire come ottimizzare il tuo sito per mobile, allora non perderti questo articolo di NetStrategy).

#2. Il Social Shopping

Collegato al mobile commerce vi è un altro trend che si sta velocemente affermando anche in Italia, quello del social shopping, ossia quella pratica di acquistare online attraverso i social network.

I big player in questo campo sono inevitabilmente Facebook e Instagram, ma altri social, come ad esempio Twitter, si stanno muovendo per integrare funzioni di acquisto anche al loro interno. Secondo l’ICE (Agenzia per la promozione e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) almeno il 64% degli utenti di Facebook e Instagram hanno acquistato da questi social network.

Ma legata al social shopping c’è un’altra tendenza, che possiamo considerare come un’evoluzione degli acquisti tramite network. Si tratta del live video shopping, fenomeno nato in Cina che si sta diffondendo anche in Occidente e che consiste nella vendita di prodotti durante le live sui social. Colossi come Amazon e Alibaba hanno già aperto canali ad hoc per fornire questo servizio, rispettivamente Amazon Live e Taobao Live. Potremmo dire che questa pratica rappresenta una sorta di ammodernamento delle vecchie televendite!

#3. Intelligenza artificiale nell'eCommerce

Parlando di intelligenza artificiale, possiamo dire con certezza che per gli imprenditori degli eCommerce si apre un vastissimo ventaglio di opportunità.

Grazie allo sviluppo della realtà aumentata, IKEA consente all’utente di riprodurre un mobile direttamente in quello che sarà poi il suo spazio d’arredamento definitivo. Allo stesso modo, moltissimi brand nel mondo del beauty, come Clinique e We Make-up, hanno creato dei filtri che danno la possibilità al cliente di provare virtualmente i cosmetici per scegliere le colorazioni di prodotti più adatte al suo incarnato, oltre che ai suoi gusti.

Altro strumento di intelligenza artificiale che occuperà una posizione di rilievo nelle vendite online è l’uso della ricerca vocale. La diffusione degli assistenti vocali è stata accelerata dal lockdown e si prevede che entro il 2023 il loro numero raggiungerà gli 8 miliardi, con un tasso di crescita del 25%. Si tratta, in questo caso, di un’ottima opportunità per tutte quelle tipologie di prodotti che sono ad alto tasso di riordino e che si consumano velocemente, come ad esempio alimentari o prodotti per la casa e l’ufficio.

Anche l’uso di chatbot conversazionali può essere vista come un’opportunità per il tuo sito di eCommerce. Questi infatti consentono di fornire assistenza 24 ore su 24 ore all’utente e rispondere alle richieste più semplici senza necessità di contattare l’azienda tramite mail o compilando form.

Focus sulla sostenibilità

La sensibilità dei consumatori rispetto al tema della sostenibilità ambientale si fa di anno in anno sempre più elevata e anche gli eCommerce stanno cercando di migliorarsi in quest’ottica. Questo non solo per incontrare le esigenze degli utenti ma anche per cercare di costruire una convenienza dal punto di vista ambientale.

Per fare un esempio pratico, ci si è sempre chiesti se effettivamente comprare tramite eCommerce possa ridurre l’inquinamento, dato che il cliente non deve spostarsi per raggiungere fisicamente il negozio, ma dall’altro lato c’è il corriere che effettua la consegna e che, a suo modo, può inquinare. Ebbene, dopo diverse misurazioni e studi in merito, si è arrivati a constatare che grazie all'eCommerce si ha un risparmio in termini inquinanti tra le 4 e le 9 volte rispetto a un acquisto in negozio fisico. Questo perché grazie ai corrieri si riduce notevolmente il traffico e la quantità di veicoli immessi su strada. Una pratica comunemente diffusa in ottica di sostenibilità ambientale per gli eCommerce è la vendita di prodotti usati, per dargli una seconda vita o per consentire lo sviluppo delle pratiche di riutilizzo, della riparazione e del Fai da te. Non ci stupisce infatti la larga diffusione che hanno avuto recentemente piattaforme come Vinted e Wallapop dato che, a livello mondiale, il mercato dell’usato ha subito un notevole incremento, con l’81% dei consumatori della Generazione Z che afferma che l’acquisto di usato è diventato di comune abitudine nell’ultimo anno.

Per quanto riguarda l’Italia, le statistiche eCommerce 2023 evidenziano anche nella nostra penisola una notevole attenzione da parte degli imprenditori per il tema della sostenibilità. Sono otto su dieci infatti le aziende che dichiarano di aver dato vita ad attività con obiettivi di rispetto dell’ambiente e della natura. Tra queste troviamo, ad esempio, l’utilizzo di materiali riciclabili per la creazione dei prodotti o dei loro packaging, mirando a una crescente diminuzione delle materie utilizzate favorendo il riciclo. A dare rilevanza al tema c’è oltretutto il fatto che i cittadini italiani sono risultati essere tra i più attenti e sensibili, a livello europeo, al benessere ambientale e per il 23% si sono dichiarati disposti ad accettare un sovraprezzo a fronte di una spedizione più sostenibile, rispetto, ad esempio, al 16% dei finlandesi.

Tecniche di marketing per gli eCommerce nel 2023 proposte da NetStrategy

Alla luce di quanto è emerso finora, andiamo a vedere quali saranno le tecniche di marketing più performanti per questo 2023.

Tra gli strumenti che si rivelano essere i più utilizzati dagli imprenditori ci sono i servizi di automazione, che presentano una diffusione in aumento rispetto all’anno precedente. In particolare, gli strumenti più utilizzati risultano essere il Conversational Marketing & Chat, con un incremento di utilizzo del 70%, la Governance dei dati (+68%), la gestione automatizzata della promozione su carta (+35%) e il video marketing (+26%).

Per quanto riguarda la relazione con il cliente, diviene importante l’invio di messaggi personalizzati durante l’esperienza d’acquisto. L**’email marketing,** infatti, è da sempre una delle attività di marketing che si prestano come più efficaci per gli eCommerce.

A tal proposito abbiamo un consiglio da darti ma prima è opportuno fare una premessa: lo sapevi che attualmente il tasso di abbandono del carrello si aggira intorno all’80%? Ciò significa che solo 2 utenti su 10 completano l’acquisto e questo può essere dovuto a diverse ragioni: metodi di pagamento, spese o tempistiche di spedizione troppo elevate, richiesta di registrazione al sito ecc. Una possibilità che ti danno l’email marketing e i servizi di automazione è allora quella di inviare agli utenti una mail di promemoria, per ricordargli dei prodotti lasciati nei loro carrelli e invogliare a proseguire l’acquisto. A tal fine potresti pensare di inserire un piccolo codice sconto, ad esempio. Se ti interessa scoprire altre tecniche per evitare questo problema nel tuo eCommerce, puoi leggere l’articolo dedicato al recupero dei carrelli abbandonati.

Un altro tema centrale per il marketing degli eCommerce, in qualche modo legato al precedente, è la personalizzazione. Sta diventando, infatti, sempre più importante la conoscenza e la comprensione profonda del cliente in modo da riservargli un’esperienza d’acquisto coerente con i suoi bisogni. La customer centricity è in grado di creare un legame più intimo con il cliente e questo porta un vantaggio competitivo difficile da imitare per i concorrenti. Gli imprenditori che hanno perseguito la customer centricity hanno implementato tecniche come l’adozione di sistemi avanzati di CRM e analisi dei dati (57%), l’uso di sistemi di a/b testing (33%) e l’invio costante di sondaggi (26%) per approfondire le preferenze dei clienti. Quello a cui devi puntare per il tuo business è conoscere il più possibile il tuo cliente: quanti anni ha? Cosa gli piace? Perché ha bisogno del tuo prodotto?

Secondo le statistiche, comunque, le attività di marketing che saranno più utili per gli eCommerce nel 2023 saranno in primis quelle SEM (Search Engine Marketing) - che raccolgono il 27% degli investimenti - e quelle SEO (Search Engine Optimization), che si piazzano al secondo posto con il 14%. Se non ti è ben chiara la differenza tra queste due attività di marketing, ti consigliamo di leggere l’articolo di NetStrategy “Differenza tra SEO e SEM: perchè è essenziale comprenderla per il bene della tua impresa”.

Al terzo posto per quota di investimenti di marketing degli imprenditori negli eCommerce troviamo le attività che riguardano i social media con il 13%. Abbiamo già detto che il social commerce sarà uno dei trend in crescita per quest’anno, vediamo quali saranno però le piattaforme più interessanti per gli eCommerce. A guidare la classifica troviamo Instagram (37%) seguito da Whatsapp Business (27%) e da Facebook (26%). Meno utilizzati ma comunque da segnalare sono YouTube (8%), LinkedIn (7%) e Pinterest (5%). Infine, troviamo TikTok come social emergente che ha triplicato il numero delle aziende che dichiarano di utilizzarlo in modo abbastanza efficace (27%).

Se vuoi approfondire quali sono le possibili tecniche di marketing da adottare per il tuo business online, allora non perderti la nostra Guida all’eCommerce marketing!

Conclusione

In questo articolo abbiamo visto alcune statistiche sugli eCommerce per il 2023, in quanto trattasi di un mercato in continua crescita e che si sta diffondendo anche in Italia, soprattutto dopo il periodo pandemico. Facendo un breve riassunto, abbiamo visto che, nella nostra penisola, i settori maggiormente interessanti per gli eCommerce sono il tempo libero, i centri commerciali online e, anche se in lenta ripresa, il turismo.

Per quanto riguarda i trend futuri, nel 2023 avranno grande importanza gli eCommerce ottimizzati per gli acquisti da mobile e quelli che implementeranno tecnologie di intelligenza artificiale, utilizzando ad esempio chatbot o programmi di realtà aumentata. Grande rilevanza avranno anche i social network, con la pratica del social e del live video shopping che prenderà sempre più piede tra i consumatori italiani. Un occhio di riguardo da avere, infine, per la sostenibilità ambientale, dato il grande impatto che questa tematica sta avendo nella popolazione.

Stai cercando aiuto per implementare tutte le strategie elencate in questo articolo? Allora non esitare a contattarci! Clicca qui e parliamo di come far crescere il tuo business.

BuildingFutureTogether

It's time to connect.

Facciamo crescere il tuo progetto insieme

Compila il form per essere contattato dal nostro team. Insieme cercheremo di capire se siamo l'agenzia giusta per aiutare la tua azienda.

    Confermo di aver preso visione della privacy policy
    Confermo di aver preso visione della privacy policy
    We collaborate with ambitious brands and people. Let's build.
    We collaborate with ambitious brands and people. Let's build.
    Cliccando su "Iscriviti" accetti di ricevere la nostra newsletter:qui puoi leggere come trattiamo i tuoi dati.Puoi cambiare idea quando vuoi: il link per disiscriverti sarà all'interno di ogni newsletter.
    ©2024IT04197660238
    Via Carlo Cipolla snc, 37045, Legnago (VR) +39 0442 321 391
    Via San Raffaele 1, 20121, Milano (MI) +39 02 800 12162
    Preferenze sui cookies
    IT04197660238©2024
    https://www.netstrategy.it/uploads/sky_partner_badge_82401cf1e3.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Partner_RGB_2_f46_3b32e81856.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/GA_certified2_fd8e9c8c11.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/fit_1280x720_12_1ece3e3214.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Hubspot_partner_7c0294931f.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/FMP_Badges_Dark_RGB_medium2_d776f4e391.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/sky_partner_badge_82401cf1e3.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Partner_RGB_2_f46_3b32e81856.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/GA_certified2_fd8e9c8c11.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/fit_1280x720_12_1ece3e3214.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Hubspot_partner_7c0294931f.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/FMP_Badges_Dark_RGB_medium2_d776f4e391.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/sky_partner_badge_82401cf1e3.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Partner_RGB_2_f46_3b32e81856.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/GA_certified2_fd8e9c8c11.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/fit_1280x720_12_1ece3e3214.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Hubspot_partner_7c0294931f.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/FMP_Badges_Dark_RGB_medium2_d776f4e391.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/sky_partner_badge_82401cf1e3.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Partner_RGB_2_f46_3b32e81856.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/GA_certified2_fd8e9c8c11.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/fit_1280x720_12_1ece3e3214.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Hubspot_partner_7c0294931f.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/FMP_Badges_Dark_RGB_medium2_d776f4e391.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/sky_partner_badge_82401cf1e3.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Partner_RGB_2_f46_3b32e81856.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/GA_certified2_fd8e9c8c11.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/fit_1280x720_12_1ece3e3214.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Hubspot_partner_7c0294931f.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/FMP_Badges_Dark_RGB_medium2_d776f4e391.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/sky_partner_badge_82401cf1e3.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Partner_RGB_2_f46_3b32e81856.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/GA_certified2_fd8e9c8c11.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/fit_1280x720_12_1ece3e3214.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Hubspot_partner_7c0294931f.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/FMP_Badges_Dark_RGB_medium2_d776f4e391.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/sky_partner_badge_82401cf1e3.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Partner_RGB_2_f46_3b32e81856.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/GA_certified2_fd8e9c8c11.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/fit_1280x720_12_1ece3e3214.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Hubspot_partner_7c0294931f.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/FMP_Badges_Dark_RGB_medium2_d776f4e391.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/sky_partner_badge_82401cf1e3.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Partner_RGB_2_f46_3b32e81856.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/GA_certified2_fd8e9c8c11.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/fit_1280x720_12_1ece3e3214.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Hubspot_partner_7c0294931f.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/FMP_Badges_Dark_RGB_medium2_d776f4e391.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/sky_partner_badge_82401cf1e3.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Partner_RGB_2_f46_3b32e81856.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/GA_certified2_fd8e9c8c11.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/fit_1280x720_12_1ece3e3214.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Hubspot_partner_7c0294931f.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/FMP_Badges_Dark_RGB_medium2_d776f4e391.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/sky_partner_badge_82401cf1e3.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Partner_RGB_2_f46_3b32e81856.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/GA_certified2_fd8e9c8c11.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/fit_1280x720_12_1ece3e3214.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Hubspot_partner_7c0294931f.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/FMP_Badges_Dark_RGB_medium2_d776f4e391.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/sky_partner_badge_82401cf1e3.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Partner_RGB_2_f46_3b32e81856.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/GA_certified2_fd8e9c8c11.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/fit_1280x720_12_1ece3e3214.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Hubspot_partner_7c0294931f.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/FMP_Badges_Dark_RGB_medium2_d776f4e391.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/sky_partner_badge_82401cf1e3.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Partner_RGB_2_f46_3b32e81856.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/GA_certified2_fd8e9c8c11.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/fit_1280x720_12_1ece3e3214.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Hubspot_partner_7c0294931f.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/FMP_Badges_Dark_RGB_medium2_d776f4e391.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/sky_partner_badge_82401cf1e3.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Partner_RGB_2_f46_3b32e81856.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/GA_certified2_fd8e9c8c11.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/fit_1280x720_12_1ece3e3214.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Hubspot_partner_7c0294931f.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/FMP_Badges_Dark_RGB_medium2_d776f4e391.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/sky_partner_badge_82401cf1e3.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Partner_RGB_2_f46_3b32e81856.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/GA_certified2_fd8e9c8c11.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/fit_1280x720_12_1ece3e3214.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Hubspot_partner_7c0294931f.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/FMP_Badges_Dark_RGB_medium2_d776f4e391.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/sky_partner_badge_82401cf1e3.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Partner_RGB_2_f46_3b32e81856.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/GA_certified2_fd8e9c8c11.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/fit_1280x720_12_1ece3e3214.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Hubspot_partner_7c0294931f.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/FMP_Badges_Dark_RGB_medium2_d776f4e391.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/sky_partner_badge_82401cf1e3.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Partner_RGB_2_f46_3b32e81856.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/GA_certified2_fd8e9c8c11.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/fit_1280x720_12_1ece3e3214.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/Hubspot_partner_7c0294931f.webphttps://www.netstrategy.it/uploads/FMP_Badges_Dark_RGB_medium2_d776f4e391.webp
    Caricamento immagine contatti

    Confermo di aver preso visione della privacy policy
    Confermo di aver preso visione della privacy policy